Realizzazione CAMPI VELOCI per il Tennis, certificati ITF e FIT

Un’ iniziativa FIT chiamata “progetto campi veloci” sta lanciando in Italia la corsa alla trasformazione delle superfici di terra rossa o erba sintetica in pavimentazioni in resina , i cosiddetti CAMPI VELOCI.

La terra rossa in Italia oggi rappresenta la superficie di gioco più utilizzata sia dall’utenza dilettantistica che professionistica. Questa situazione però nel tempo non ha tenuto conto che solo il 27% del punteggio del circuito master è assegnato a gare disputate su terra rossa, mentre il restante 83% diviso fra campi veloci in resina e in piccola parte erba. In Italia il 90% dei tornei e degli allenamenti sono svolti su terra rossa e questo, come detto, crea notevoli problemi per la crescita dei nostri giovani. In Spagna per esempio, negli ultimi 10 anni sono stati costruiti tantissimi campi veloci in resina, ce ne sono ben 7.000 contro i circa 1.000 in Italia. Non è un caso che gli atleti spagnoli abbiano cominciato a vincere su tutte le superfici.

A chi si rivolge il progetto campi veloci ?

Il Progetto è rivolto ai gestori dei Circoli affiliati alla Federazione in modo che i giovani con ambizioni di agonismo potranno così allenarsi e competere su tutte le superfici, con una crescita più equilibrata e proficua sul piano tecnico, tattico e agonistico.

In cosa consiste:

La FIT e GS Sport  hanno messo a punto alcuni incentivi :

  1. L’organizzazione agonistica e didattica: a partire dal 2011, molte gare giovanili, sia individuali che a squadre, saranno disputate sul veloce, inclusi i campionati assoluti per alcune classi di età; le date più richieste per l’organizzazione dei Futures ITF verranno attribuite ai circoli che organizzeranno tornei sul veloce; inoltre, nell’ambito del Progetto, L’Istituto Nazionale di Formazione Roberto Lombardi avvierà una campagna di sensibilizzazione nei confronti dei maestri di base (SAT, PIA eccetera) per intensificare l’addestramento dedicato ai colpi di inizio gioco (servizio e risposta) e la tecnica di spostamento da adottare sui campi rapidi;
  2. A livello marketing GS Sport ha sposato questa iniziativa della federazione acconsentendo all’accesso da parte dei circoli sportivi che vogliano adeguarsi, ad uno sconto di circa il 20% sull’installazione di tali prodotti.
  3. Inoltre, sono stati presi accordi con le principali agenzie di credito che agevoleranno i circoli con finanziamenti a tassi agevolati.

 

Richiedi informazioni ai nostri consulenti

Richiesta Informazioni

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Seguici su Facebook

Se hai a cuore la tua struttura e attrezzatura, non puoi non seguirci! Tutte le novità ed informazioni di prima mano le pubblichiamo sul nostro profilo Facebook! Potrai conoscerci meglio e farti conoscere dai nostri followers!